Villa Bonora > I più noti Parchi del Kenya
Safari

I più noti Parchi del Kenya

Il Kenya offre la possibilità di fare delle escursioni degne del più particolareggiato safari africano, tra mangrovie e liane si possono incontrare scimpanzé ed animali feroci, ma le guide locali, a cui è obbligatorio affidarsi, offrono la massima protezione. Il Kenya vanta una grande attività di protezione della flora e della fauna e nel paese si sono costituiti 24 parchi naturali all’interno dei quali le tribù locali non hanno diritto di vivere, a parte la tribù dei Masai. In questa sezione vi forniamo informazioni generali sulle riserve più conosciute:

Maasai Mara – è situato nel sud-ovest del Kenya e rappresenta la parte keniota del parco Serengeti in Tanzania. E’ considerata la riserva più ricca e interessante del paese ed è quella in cui si è più sicuri di avvistare leoni, elefanti, bufali, giraffe, leopardi e coccodrilli.

Amboseli National Reserve – occupa le pendici del Kilimangiaro (5.895 m). La vegetazione è per il 90% a pascolo e pertanto solo un 10% si può considerare con arbusti o boschivo. C’è una grande varietà di animali, dai felini all’elefante, dagli ippopotami agli erbivori (zebre, gazelle, impala, ecc.). Questo parco è distante dalle zone marine e pertanto un po’ meno accessibile dai turisti “giornalieri”.

Tsavo – E’ il parco più vasto per estensione (21.000 Kmq) e rappresenta la riserva più visitata anche per la sua vicinanza alla costa di Mombasa e Malindi. Si individuano generalmente due zone divise dalla strada Mombasa-Nairobi: Tsavo Est e Ovest. Tsavo est è principalmente pianeggiante, con grandi aree di savana attraversate dal fiume Galana; ha una fauna più vasta della parte ovest ma per i due terzi non è accessibile al pubblico perché riservato alla ricerca scientifica. Tsavo ovest è più montagnoso e umido e presenta una topografia più varia della parte Est. In questo parco è possibile avvistare elefanti, leoni, leopardi, giraffe, gazzelle, impala, scimmie, ippopotami e rinoceronti, nonostante ne siano rimasti veramente pochi in tutto il Kenya.

Dicci la tua